Chi Siamo

Bragagnolo imballaggi srl

L’azienda Bragagnolo Imballaggi srl nasce nel 1969 come attività di imballaggi ortofrutticoli, per specializzarsi poi nel 1997 nel settore degli imballaggi industriali in legno.

Infatti, la forza dell’Azienda è sempre stata quella di progredire, a seconda delle esigenze di mercato, nella trasformazione del legno. Attualmente, la ns. azienda è in grado di produrre casse, gabbie, pallets in legno di qualsiasi dimensione e a seconda delle più svariare richieste dei clienti, soprattutto quelle di tipo qualitativo e temporale (riusciamo a garantire una consegna oggi per domani!) La superficie coperta è di 2500 metri quadri, completata da 5000 mq di piazzale esterno. Le attrezzature e i macchinari sono recenti e di nuova tecnologia, le più vecchie hanno al massimo sei anni. Gli operai sono tutti specializzati, e il titolare sig. Marco Bragagnolo ricopre la figura del responsabile di produzione della sicurezza e in ultima Responsabile Supervisore ISPM 15 FAO.


Storia

L’attività della nostra azienda, come abbiamo sopra anticipato, consiste nella realizzazione di imballaggi industriali su misura (casse, gabbie, pallets, ed imballaggi speciali9 destinati ad ogni tipo di spedizione (da macchinari a materiali generici) e per tutte le destinazioni sia in Italia che all’estero (Europa, America, Cina, Giappone, etc.).Inoltre siamo attrezzati anche per il confezionamento per c/terzi presso la nostra sede.Le lavorazioni vengono eseguite quasi esclusivamente su commessa.Le materie prime che utilizziamo sono costituite da semilavorati in legno grezzo (tavole, morali sostanzialmente in legno di abete) e da accessori (chiodi, fasce metalliche, etc.)

Gli imballi che forniamo possono essere sia grezzi (quindi solo tagliati e inchiodati) sia trattati e marchiati secondo norme ISPM 15 FAO; questi ultimi sono accompagnati puntualmente dal relativo “Certificato di trattamento termico” e a richiesta anche dai diagrammi di flusso. Siamo così in grado di fornire ai clienti sia semilavorati e prodotti finiti non trattati che trattati e certificati, poiché possiede un proprio forno di trattamento termico HT della ditta “SECAL”.

La giacenza massima del materiale in magazzino non è superiore ai 10 giorni lavorativi, ; il materiale trattato HT viene stoccato in apposite aree e tenuto a debita distanza (minimo 5 metri) dal materiale non trattato. Il forno e soprattutto le sonde seguono periodicamente una debita e scrupolosa manutenzione, così come il software e l’hardware del computer di bordo.


Obiettivo

Il nostro obiettivo è quello di offrire soluzioni adeguate alle esigenze della clientela con macchine ed attrezzature caratterizzate da alta produttività e durevolezza.

Visione

L’utilizzo di tecnologie innovative e sempre aggiornate ci permette di realizzare sistemi moderni e innovativi su specifica del cliente.